ItalienReport: un magazine tedesco-italiano o “L’amore non si spiega”

italienreport

“L’amore non si spiega…” è il titolo di una canzone di Sergio Cammariere che ho conosciuto quando stavo un anno in Italia per studiare e indagare sula letteratura e sui film del neorealismo italiano. Non posso spiegare il mio amore per l’Italia, perché mi sembra esista già da sempre per me.

Questo l’amore per l’Italia è cresciuto con ogni viaggio che ho fatto e che non finisce mai, come lo apprendono anche i personaggi principali del film omonimo di Roberto Rossellini. Questo l’amore non è solamente antico per me, ma anche per le relazioni tra l’Italia e la Germania in generale partono già dal Regno Franco e vanno avanti dal Medioevo fino a oggi.

Questa nostalgia infinita è il motore personale, ma anche storico, per il magazine online Italienreport, che ho fondato nell’autunno 2014 in Germania.

Per Italienreport è possibile di documentare questa lunga cronaca di un amore, perché il media del blog offre una forma fluente, aperta e flessibile per tutti eventi storici, culturali e letterari.

Ci sono diverse rubriche in cui sono presenti: articoli, recensioni, poesie, racconti, film, quadri, giornali, eventi che trattano la vita italiana – quella in Italia o quella in Germania. Le strutture ed i nomi delle rubriche sono ispirati dalla cultura italiana stessa: “Il Lessico famigliare”, per esempio, parla delle novità editoriali e il titolo ricorda allo stesso tempo all’opera principale (1963) di Natalia Ginzburg.

Lascia venire in mente che l’Italia e la Germania sono collegate da un’amicizia famigliare: un’amicizia che Italienreport vorrebbe coltivare e documentare, come ha fatto già Alfred Andersch in Germania, al quale è ispirata la rubrica “Un libro ed un opinione” (titolo di una trasmissione radio negli anni Cinquanta che presentava recensioni di libri).

ItalienreportNella rubrica “Cronaca di un amore” si trova un compendio della storia dell’amicizia tedesca-italiana come si è costituita attraverso la politica, l’economia, la cultura e la vita quotidiana. Il titolo “Cronaca di un amore” è anche il titolo di un film del regista Michelangelo Antonioni (1950). Così anche la rubrica “Conversazione a…” ricorda al romanzo Conversazione in Sicilia (1941) del grande autore Elio Vittorini e raggruppa interventi tematici e interviste. Questa rubrica ha la capacità di riflettere sui sentieri dei media, per esempio il lavoro che fa la casa editrice Klaus Wagenbach a Berlino già da 1964.

Le relazioni bilaterali riflettono anche i giornali, come per esempio “Zibaldone” di Thomas Bremer e Titus Heydenreich che esce da 1986. Importanti sono per esempio anche i contributi di Franca Magnani, che era redattrice di diversi giornali tedeschi negli anni Cinquanta e che era corrispondente per la trasmissione tedesca che si chiamava ARD negli anni Sessanta.

Italienreport pone così la domanda perché conosciamo le cose d’Italia che conosciamo. Affiora poi per esempio che si leggono tanto i gialli italiani in Germania, ma non ancora tanto le poesie italiane, che sono presentate accanto ai quadri nella rubrica “Giornale poetico”. L’idea è di riflettere anche con queste strutture dei media dell’amicizia tedesca-italiana e di far vedere anche i parti della cultura italiana più sconosciuti.

La founder del progetto Friederike Römhild

Quindi Italienreport è un magazine tedesco che si occupa delle relazioni tra la letteratura e la cultura italiana e tedesca in senso multimediale, documentario e anche riflessivo. L’obiettivo di Italienreport è di diventare un pubblico archivio ed un museo letterario e artistico virtuale. La meta sarà di amplificare i canali tra l’Italia e la Germania e di avanzare i processi produttivi tra questi Paesi anche a livello editoriale.

Il magazine prova anche far conoscere libri della cultura italiana che non hanno ancora ricevuto l’ingresso nelle case editrici e nelle esposizioni d’arte in Germania. Il magazine diventa così anche un laboratorio per nuovi artisti, debuttanti ed autodidatti nel campo digitale. Possono entrare così già oggi nella traduzione culturale tra l’Italia e la Germania. Italienreport vorrebbe essere un’agenzia moderna per i diversi colori di questo amore inspiegabile.

Italienreport è fatto per tutti quelli che vorrebbero condividere quest’amore per l’Italia, ma anche dividere la realtà dei entrambi Paesi. Per tutti che significano tanto l’amicizia tedesca-italiana e che vogliono allacciare avanti questa relazione. Fatto per tutti artisti, autori, intellettuali tedeschi ed italiani che vorrebbero presentare le loro opere ed i loro pensieri in Italia o in Germania.

Per tutti che cercano una rete di contatti e una piattaforma comunicativa per gli stereotipi, le metafore, i tradizioni, le comunità e le differenze di questi due Paesi. Italienreport vorrebbe essere un libero ponte per tutti gli interessati.

Italienreport – Magazin für deutsch-italienische Literatur- und Kulturbeziehungen
Italienreport – Magazine per le relazioni letterarie e culturali tra l’Italia e la Germania

Facebook

Twitter

Autore: Friederike Römhild

Condividi ;)

ABOUT THE AUTHOR

La Redazione

La Redazione scova le migliori notizie da scrivere sul Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031