Categoria: Guest Post

Guest Post
giornalismo online
I giornali online e quella rivoluzione solo a metà

Online contro impostazione tradizionale; passato contro futuro, anche se poi non tutti concordano nel sostenere che con il passare del tempo il tradizionale lascerà definitivamente posto all’innovativo. Si sta parlando di informazione e più nello specifico di giornali. Forse uno dei settori che più di tutti, e sicuramente prima degli altri, ha risentito degli stravolgimenti […]

Guest Post
microimprenditoria
La nuova imprenditoria ha bisogno di nuove idee

Dopo anni – un periodo ancora in corso, com’è evidente a tutti – di pesante crisi economica, la sola grande certezza per tutti è il desiderio di superare in qualsiasi modo il problema e tornare, se non a un boom storico, almeno ad una condizione di ragionevole serenità sotto l’aspetto economico.

Guest Post
guida ai fantasmi d'italia
Guida ai fantasmi di Italia. Dove cercarli e trovarli [libro]

Guida ai fantasmi d’Italia. Dove cercarli e trovarli è un libro recentemente pubblicato da Odoya. Si tratta di un excursus tra i fantasmi di Italia, descritti città per città e regione per regione, grazie al quale il lettore potrà percorrere un vero e proprio itinerario alla scoperta delle strane presenze che, per tradizione, si manifestano con modalità […]

Guest Post
Crowdfunding letterario: la terza via tra editoria e self-publishing

C’era una volta, e forse c’è ancora, la vecchia cara editoria. Un periodo idilliaco, sogno di tutti noi aspiranti autori che ci barcameniamo tra lavoro, famiglia e vita sociale. Per chi ce l’ha. Quindi venne il Self Publishing, la rivoluzione copernicana. Pur avendo aperto le porte della pubblicazione a chiunque sapesse usare Word (o la […]

Copywriting & Bloggers
copywriting
Copywriting, scienza o arte?

È una domanda che rimbalza nella blogosfera ormai da anni, senza trovare una risposta definitiva: il copywriting è una scienza oppure un’arte? Prima di immedesimarmi nei panni del copywriter ho lavorato per la carta stampata, inseguendo un po’ ingenuamente il sogno di un giornalismo ormai tramontato da anni.