Un chilo di cenere di Mauro Casiraghi

un chilo di cenere

un chilo di cenerePer il nostro consueto appuntamento con le recensioni, oggi ospitiamo Mauro Casiraghi, autore del testo “Un chilo di cenere”, rigorosamente autopubblicato dopo la prima esperienza con il mondo editoriale tradizionale.

“Un chilo di cenere” è una raccolta di racconti sconvolgente, che parte da un fil rouge, “La paura della morte”, ovvero tutte le idee preconcette che aleggiano sulla morte e che in realtà ci lasciano desolatamente soli. Storie comuni, comunissime, a cui non si fa caso e questa penna agghiacciante, che lascia un brivido dietro alla schiena, quasi come se la morte ci passasse accanto per lasciarci un ghigno di soddisfazione.

Un chilo di cenere sui sogni, sugli affetti, sulla vita

Quella passata in rassegna da Mauro Casiraghi è una scia di storie di dolore, che però, non trovano nella morte un sollievo o, almeno, un superamento delle proprie sofferenze, anzi tutt’altro. Pasolini diceva che la morte fosse il riassunto di una vita.

In “Un chilo di cenere” si vede proprio questo: tutti i personaggi vedono nella morte il riassunto di quanto gli è accaduto. Non è detto che sia il protagonista a morire, anzi. Nel testo si può riscontrare una sorta di evoluzione (voluta?): si parte dalla morte di una sconosciuta alla quale si sono appena date indicazioni e dalla morte di un vecchio che sceglie di abbandonarsi perché sente che la sua vita è stata inutile dal principio, alla morte di un amore (un matrimonio, pardon), al sogno infranto, agli aguzzini che hanno reso la vita del protagonista di turno impossibile.

Un chilo di cenere, se cercate un po’ di sano cinismo letterario

Il libro è di quanto più cinico possiate trovare nel mondo online (dato che è in e-book): non è un male, perché consente di delineare i personaggi in poche righe con grandissima efficacia. Indubbiamente, però, lascia spiazzati. Consigliato agli appassionati del genere, che rispondono ai pregiudizi della contemporaneità un più realistico cinismo d’autore.

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: