Le regine dei social network

social network

social networkDopo aver passato in rassegna quelli che sono gli “influenzatori” santificati in maniera più o meno veloce dal Web, per par condicio passiamo alle donne che hanno fatto dei social network una passione coinvolgente. Da qui il termine di “Regine” più che di sante. Per questo articolo mi sono avvalsa della consulenza della copy Valentina “Kawaii” Medori, con la quale definisco sempre un po’ le motivazione e le scelte in nomination. Chi sono le regine dei social network?

Chi sono le regine dei social network?

Al primo posto c’era una personcina dolcissima, che però sentiva il peso del titolo nobiliare. Allora faremo così: io ti dirò YouTube e ti lascerò un link, poi se sei del Web sai di chi sto parlando <3. Passiamo alle altre nomination (sempre con profilo Google Plus come abbiamo fatto l’altra volta):

Regina di Twitter: Valentina Lepore, in arte Valì Jolie. Ci sono persone dal profilo così elevato che non capisco come il social network non le abbia ancora ingaggiate nel proprio team. E’ il caso di Valì Jolie, che attraverso il suo blog dà suggerimenti e consigli dal mondo dei cinguettii. Una delle prime ad annunciare l’avvento delle Twitter Cards, this Queen ha scritto uno splendido libro how-to che ti consiglio di acquistare per due motivi: costa 2,50 Euro e ne vale 10 minimo e ha degli screenshot che ti aiutano a esplorare questo mondo twittero.

Regina di Google Plus: Michaela MatichecchiaGoogle Plus NON è un social network, ma Michaela è certamente quella che in Italia ne sa una più di Google. Ha iniziato una serie di corsi di formazione in tutta Italia con l’iniziativa #startconplus e sicuramente ne sentiremo delle sue belle nelle prossime settimane della formazione offerte free da Mr. Tave.

 

Regina di Facebook: Veronica Gentili. Gentile di nome e di fatto, Veronica si trova spesso agli eventi offline che riguardano il Web. Dal suo sito si denotano i top e i flop di Facebook, sia compiuti da Mark, sia dovuti agli utenti. Il primo target di Veronica sono le aziende e gli #epicfail, dai quali imparare per non sbagliare.

 

Regina di Pinterest: Valentina TanzilloInserita anche lei nell’universo della formazione con Studio Samo, Valentina si è specializzata in Pinterest con una vena da cake designer: bellissimi i suoi lavori sul visual storytelling che sfruttano social diversi per promuoversi attraverso le immagini.

 

Regina del personal branding: Cinzia Di Martino. Cinzia rientra in pieno tra le regine dei social network, non fosse altro che li sfrutta tutti per potenziare il brand dei suoi utenti. Saltella facilmente tra Pinterest, Google Plus e LinkedIn, alcune volte scovando dalla Rete o creando infografiche sensazionali. Dai sempre un’occhiata al blog, ne vale la pena!

 

Regine per le Community di Google Plus: Serena Agneletti e Roberta Zanella. E’ vero che Google Plus NON è un social, ma è anche vero che per gestire una Community in Google Plus ci vuole pazienza, fegato e a volte tantissimo coraggio. Le due regine in questione hanno questo e molto altro: le loro community sono diventate dei punti di riferimento per copy e webcosi di varia natura. Non potevamo perdercele!

 

Anche in questo caso, se hai cerimonie di incoronazione al femminile da fare, commenta!!!

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: