Pubblicare il tuo primo libro: come? [Infografica]

Pubblicare il primo libro non è un’impresa da poco. Ecco i passi di base in una simpatica infografica.

Come pubblicare il tuo primo libro? Ecco cosa dice l’infografica

infografica come pubblicare il tuo primo libro
Se hai un inedito, pensi subito di pubblicarlo o di presentare direttamente la bozza alle case editrici. E’ un errore. Prima di affrontare questo passo, ti consiglio di rivolgerti a un editor e di chiedergli una scheda di valutazione e una correzione di bozze minimo (anche e soprattutto se punti al self-publishing). Perché?
1) L’editor ti dice esattamente qual è il valore di mercato del tuo libro, evidenzia il target e ti mostra i punti oscuri del tuo libro da occhio estero. Se non sai a chi ti rivolgi, è un po’ difficile attuare una strategia per diffondere il tuo libro, no?

2) L’editor ti corregge eventuali errori meccanici e non solo che possono sempre capitare durante la stesura di un testo. Non vorrai fare brutta figura con un libro ricco di errori…

Passata questa fase, devi scegliere come pubblicare il tuo libro (ovvero il formato). Di questi tempi, io consiglio di puntare sia sul cartaceo che sull’e-book, tenendo presente che i due formati si rivolgono a due tipi di lettori molto diversi tra di loro, e che quindi le tue campagne di promozione dovranno essere diverse. Mentre l’e-book ti spiana la strada grazie alla semplice distribuzione nelle librerie online (ormai è un servizio che fanno tutti, anche nel self-publishing), il cartaceo può essere un modo per farti conoscere nel mondo più tradizionale (fatto di critici, conferenze e recensioni sui giornali).
Già, ma come pubblicare materialmente il libro?
L’autore ha tre strade: il self-publishing (dove tu sei l’imprenditore di quello che scrivi, quindi maggiori sono le spese, ma maggiori sono anche i guadagni rispetto all’editoria tradizionale), le case editrici a pagamento (che personalmente sconsiglio) e le case editrici free inseriti nella lista delle NO Eap (per cercarle, vi consiglio di seguire l’ottima lista di Writer’s Dream).

Distribuire il proprio libro con il passaparola online

Una volta che sai qual è il tuo target, potrai organizzare una strategia sui social network (obbligatori Google Plus, Twitter e Facebook in ordine di importanza) e gestire eventi come i Giveaway e le recensioni nei blog (Blog Tour).

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: