Promuovere il tuo libro: l’esempio Cuori D’Inchiostro

promuovere il tuo libro progetto cuori d'inchiostro

E’ partita lo scorso 1° Marzo l’iniziativa “Cuori D’Inchiostro”: vedendosi preclusa la possbilità di promuovere il proprio libro con i canali consolidati, 30 autori hanno deciso di inserire uno speciale sconto su Amazom sui propri libri (sia e-book che in cartaceo).

Come nasce Cuori D’Inchiostro

L’iniziativa nasce nei gruppi Facebook, dove gli autori parlano delle proprie esperienze e cercano di attirare l’attenzione dei lettori come possono. È partita così l’iniziativa spontanea, che ha raccolto il favore sia di autori in self-publishing, sia pubblicati da piccole realtà editoriali. La strategia per promuovere i libri presenti è molto semplice, quanto efficace.

Il primo passo è stato su Facebook, dove tutto è nato: oltre ad aver creato l’evento, è stata creata anche una pagina dedicata, dove si possono leggere le trame dei vari libri (anche i generi sono assortiti, quasi ad agevolarne la lettura). Infine, il tutto si è spostato su Twitter, con l’hashtag dedicato #cuoridinchiostro2015. A curare il tutto la socialgnock tarantina Eleonora Mandese.

“Ho scelto di partecipare all’iniziativa Cuori D’Inchiostro per mettermi in gioco, collaborare con autori diversi e far circolare idee nate da piccole voci, minuscole sul suolo nazionale dell’editoria ma grandi nell’iniziativa e nella voglia di offrirsi un’opportunità. Ogni autore ha a disposizione un giorno per farsi conoscere, per chiacchierare con gli altri, per dimostrare che a volte la letteratura non è un “compra il mio libro perchè è bello”, ma un modo di interagire su interessi comuni, uno stimolo che induce più menti a unirsi e a rispecchiarsi l’uno nelle storie dell’altro. Iniziative come queste aiutano a valorizzarsi e ad amare ancora di più ciò che si fa” spiega.

L’unione fa la forza, con pro e contro

Sicuramente iniziative di questo tipo vanno promosse e portate avanti per quanto è possibile, sia per gli autori coinvolti, sia come “ispirazione” per gli altri. I rischi, però, sono sempre dietro l’angolo. Il primo pericolo riguarda la diffusione dell’iniziativa: ormai sono così tante che si rischia di passare sottotono, soprattutto perché si potrebbe scambiare il prezzo basso per una bassa qualità dei testi (equivoco che in questo caso vi invito a scacciare).

Sarà importante poi creare un’identità dietro a “Cuori D’Inchiostro”: auspico per loro e non solo che l’evento sia la base per un progetto più ampio (magari un sito ben strutturato) e non qualcosa di estemporaneo. Le stesse case editrici coinvolte hanno creato tanti di quei progetti che sarà un po’ difficile tenerle radicate a questa attività promozionale.

In ogni caso, se volete dare il via a progetti simili, sempre ottimi quando si parla di autori esordienti, sappiate guardare oltre e magari creare un piccolo comunicato stampa ad hoc, come ha fatto Eleonora. Buona fortuna ad autori e lettori coinvolti.

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Il Gentile Staff

Il Gentile Staff si occupa dei concorsi letterari gratuiti all'interno del magazine.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: