“L’Italia nel mondo. L’Italia vista dal mondo”, com’è andata a finire

mille italie libro

Si è svolto lo scorso 30 Marzo il convegno “L’Italia nel mondo. L’Italia vista dal mondo”. L’evento, organizzato dalla Società Dante Alighieri, si è svolto a Roma, nella sede di Palazzo Firenze. Al centro, il libro “Mille Italie: Storia e sorprese del Belpaese nel mondo“, pubblicato da Città Nuova e scritto da Franz Coriasco.

L’incontro



Al centro del convegno, i temi trattati sono stati la forza del Made in Italy, ma anche le sue criticità. Pur essendo l’ottava economia al mondo, l’Italia vede partire i suoi giovani di talento alla ricerca di fortuna.

Anche se molto apprezzato all’estero, il Paese non riesce a scrollarsi di dosso un senso di inferiorità che non dovrebbe esistere. L’italiano è tra le 20 lingue più studiate al mondo e chi decide di studiare l’italiano dall’estero fa riferimento a moda, arte, tradizione, letteratura, cultura, ma anche buon cibo ed enogastronomia.

Circa 80 milioni di italiani o di persone figli di emigrati italiani ci sono oggi nel mondo. A questi, si aggiungono gli appassionati della nostra cultura e tutti coloro che amano l’Italia come simbolo di qualità e di alto artigianato.

Il convegno è partito dal libro di Franz Coriasco “Mille Italie“. Presenti al convegno il direttore generale della Società Dante Alighieri Alessandro Masi, l’ambasciatore Cristina Ravaglia, Piero Corsini (direttore di Rai Italia) e Benedetta Rinaldi come moderatore.

Proprio oggi, alle ore 17, invece, sarà presentato il Parco Letterario Italiano in Norvegia, sempre alla Galleria del Primaticcio, a Palazzo Firenze a Roma. L’incontro avrà diversi ospiti. Oltre al presidente della Società Dante Alighieri Alessandro Masi e il presidente dei parchi Letterari Stanislao De Marsanich, interverranno in collegamento o di persona gli ambasciatori dell’Italia e della Norvegia, il sindaco della cittadina di Røros, dove ci sarà la nuova sede, e molti altri ospiti.

Il libro

mille italie
Il libro

Mille Italie: Storia e sorprese del Belpaese nel mondo” è un libro che racconta le vicende italiane dall’emigrazione di ieri a quella di oggi. L’idea è quella di scoprire il concetto di italianità nel mondo, come ci vedono gli altri e come noi ci vediamo.

Oltre alle eccellenze e alle criticità, l’autore valuta la comunicazione e i casi di successo italiani, intervistando personaggi noti che sono diventati simbolo dell’Italia grazie al loro talento, come Samantha Cristoforetti, Carla Fracci, Dacia Maraini e molti altri ancora.



image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

La Redazione

La Redazione scova le migliori notizie da scrivere sul Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930