La magia della scrittura

scrivere
Photocredit Photopin

Ci sono mille motivi per scrivere: puoi farlo perché il tuo lavoro lo richiede, sei un webwriter, o un copywriter. Oppure un giornalista, o scrivi i manuali d’istruzioni per gli elettrodomestici… Sempre di scrivere si tratta.

Le professioni in cui è richiesta la scrittura professionale sono tantissime, ma poi… poi c’è quel particolarissimo modo di scrivere tuo, solo tuo.

Si chiama stile, e scrivi di quello che vuoi tu.

Magari è un saggio, forse un romanzo rosa, o storico, o sono racconti di fantascienza o favole e fiabe e novelle…

Non è poi così importante.

Quello che importa è che venga dal cuore, dalla tua essenza.

Quando scrivi per il piacere di farlo hai tra le mani uno strumento magico: la parola.

Una, cento, mille parole, che puoi usare e combinare e storpiare, esaltare, accoppiare come vuoi tu.

Hai la grande incredibile opportunità di usare questo strumento per racchiudere in una sequenza unica e nuova tutto.

scrivere
Photocredit Photocredit

Ma proprio tutto.

Perché se la musica e il canto toccano i centri dell’udito, se foto e quadri e sculture catturano lo sguardo e l’aroma del caffé stimola l’olfatto, se il cioccolato concede gioia al palato e il sole scalda la pelle… le parole cosa fanno?

Tutto. Le parole fanno tutto!

Perché con le tue parole puoi far assaporare un’emozione, e colorare le nuvole.

Con le parole, sapientemente miscelate concedi il profumo del mare, il vento sulla pelle o la delicatezza nel cogliere un fior di loto.

Nel descrivere le fiamme colorate e scoppiettanti di un camino acceso in una fredda giornata d’inverno, puoi lasciare che il lettore da una parola all’altra senta il calore del fuoco e il morbido cuscino su cui è adagiato il tuo protagonista.

Con le parole manca il fiato mentre fuggi da un drago e senti quel lancinante dolore alla caviglia quando inciampi nella foresta, e ti batte forte il cuore dalla paura quando sono scritte con frenesia.

Le parole possono far vedere la liquida luna, le stelle e quegli occhi che ognuno sogna di guardare almeno una volta nella vita.

Puoi raccontarle e declamarle su un palco, ma la scenografia, il contesto, i suoni saranno di un solo istante e per tutti saranno i medesimi.

Quando scrivi invece, quella finestra e quel cielo blu sono diversi per ogni lettore.

Quando scrivi dai libero sfogo ad una parte di te, vivi l’avventura che vuoi e concedi una traccia della tua essenza al lettore che la fa sua e la integra con il proprio mondo.

E allora, quello stesso racconto, assume forme e colori diversi ogni volta, stimola la fantasia, la creatività, regala prospettive, fa compagnia e lascia una piccola traccia.

Cambiano i volti, i colori i sapori, e il tuo scritto rivive mille volte in forme diverse e nuove.

Questa è la magia delle parole scritte: nessun altro linguaggio consente la libertà di interpretazione quanto uno scritto.

scrivere
Photocredit Photopin

Quella storia che hai dentro, messa su carta, poi vista e rivista, e modificata, allungata, stravolta, tagliata, colorata e affinata, fino a che non sia ciò che realmente volevi, sarà un’impronta indelebile che lascerai in ogni lettore.

Una sorta di immortalità del tuo modo di intendere il mondo.

E non è importante se sarà un best seller o se lo leggeranno in cinquanta, perché quelle parole scritte, prenderanno vita e in qualche modo voleranno da un lettore all’altro fino a toccare chi il tuo scritto non lo ha visto, ma lo vivrà attraverso quell’impronta che lasci in chi lo ha letto.

Ricordiamo che il nostro Andrea Girardi sarà ospite del Convegno C-Come Copywriting di Pennamontata il 31 Gennaio 2014. Potete prenotarvi qui.

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

One comment on “La magia della scrittura”

  1. Vivy

    Mi ci ritrovo moltissimo in queste parole… scrivere è magia, e magicamente ci sono finita dentro come un errore alfabetico, ma ora che ne ho assaporato l’incanto, la scrittura non la mollo più! 😀
    Non sono una scrittrice, però quando scrivo è una emozione unica, ringrazio Dio per questo mezzo che mi permette di non implodere 🙂
    Buona giornata e buona scrittura! 😀

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: