Intervista a Mario Pacchiarotti & Giveaway

baby boomers

Mario Pacchiarotti presenta la sua opera distopica e permette ai lettori del Piacere di Scrivere di vincere tre copie del suo libro!

L’intervista

Mario Pacchiarotti
Mario Pacchiarotti

1‭) ‬Scrivere distopico:‭ ‬secondo te,‭ ‬quali sono i‭ ‬vantaggi di questo genere letterario e perché si dovrebbe leggere un libro distopico‭?

Amo molto scrivere fantascienza e fantastico perché sono generi che lasciano all‭’‬autore enorme libertà di‭ ‬azione.‭ ‬Da questo punto di vista il distopico non fa eccezione.‭ ‬Avere una grande libertà comporta la possibilità di impostare l‭’‬ambientazione e le situazioni nel modo esatto che ci occorre per raccontare la nostra storia.‭

‬La distopia mette il lettore di fronte agli aspetti negativi di una società in teoria immaginaria,‭ ‬ma molto spesso più vicina a quella in cui viviamo di quanto ci farebbe piacere.‭ ‬Leggere un libro distopico quasi sempre ci costringe a considerare una‭ ‬situazione del tipo‭ ‬“cosa accadrebbe se‭”‬,‭ ‬o meglio ancora a farci la domanda contraria,‭ ‬come siamo arrivati in questo stato e‭ ‬come si sarebbe potuto evitare‭?

Considerate i distopici dei vaccini,‭ ‬formano anticorpi mentali che forse possono impedire che le distopie diventino realtà.

2‭) ‬Definisci la società del tuo libro come corrotta.‭ ‬Potresti approfondire questo aspetto,‭ ‬raccontandoci cosa c’è che non va‭?

In questo libro non volevo che tutta l‭’‬attenzione fosse concentrata sullo scenario distopico e sui meccanismi che lo avevano creato.‭ ‬Si tratta di un futuro molto vicino e di una deviazione dalla realtà in fondo abbastanza sottile.‭ ‬La nostra società è già colpita dalla corruzione e alcune scene che ho inserito potrebbero tranquillamente verificarsi oggi.‭

‬Immaginate solo che tutto ciò che accade oggi venga ulteriormente amplificato.‭ ‬Più corrotti,‭ ‬più malaffare,‭ ‬meno giornalisti indipendenti,‭ ‬meno gente che vota,‭ ‬più pensiero unico.‭ ‬Niente di diverso da oggi,‭ ‬in un certo senso,‭ ‬solo‭…‬ di più.‭ ‬E soprattutto,‭ ‬nessuno che pensa che ciò che lo circonda sia anche sua responsabilità.

Baby Boomers
La copertina di Baby Boomers

3‭) ‬I protagonisti del tuo romanzo sono molto singolari:‭ ‬quali strategie attueranno per fronteggiare la minaccia di questo mondo parallelo‭?

Il mio interesse principale era proprio considerare il comportamento delle persone in questa situazione.‭ ‬E il conflitto che inevitabilmente si trovano ad affrontare.‭ ‬La storia dei Baby Boomers,‭ ‬di questo gruppo di anziani,‭ ‬comincia quando hanno già deciso che occorre fare qualcosa.‭ ‬Ma possiamo percepire alcune delle problematiche,‭ ‬anche attraverso le mutazioni degli altri personaggi durante il dipanarsi della trama.‭

‬Loro hanno una grande intuizione,‭ ‬capiscono‭ ‬le‭ ‬azioni violente‭ ‬non cambiano mai le cose,‭ ‬semmai‭ ‬rafforzano alcuni comportamenti repressivi.‭ ‬Dunque mirano a un mutamento meno evidente,‭ ‬più sottile,‭ ‬lento magari a rivelarsi,‭ ‬apparentemente innocuo,‭ ‬eppure potente.

4‭) ‬Hai deciso di inserire questo scenario in un futuro prossimo:‭ ‬temi possa realizzarsi quanto scrivi‭?

Non credo che accadrà.‭ ‬Piuttosto una delle domande che il libro pone indirettamente è:‭ ‬se accadesse,‭ ‬ce ne renderemmo conto‭? ‬O faremmo parte della maggioranza che vota con fede questo governo miracoloso‭? ‬La storia ci insegna che molto volte i popoli hanno subito questo fascino e che la cosa davvero più difficile è l‭’‬essere consapevoli di ciò che accade.‭

‬Inoltre ai nostri giorni il controllo della masse e la manipolazione delle idee può avvenire con strumenti e modalità molto più sofisticati e sottili di un tempo.‭ ‬Quello che temo dunque non è tanto che accada qualcosa del genere,‭ ‬quanto di non rendermene conto qualora accadesse.

5‭) ‬Come promuovi il tuo libro online‭? ‬Hai dei consigli per chi inizia a scrivere‭?




Per un autore indipendente alla prime uscite la promozione è un‭’‬impresa disperata.‭ ‬Si hanno difficoltà forse simili a quelle che incontra un autore di una piccola casa editrice indipendente,‭ ‬ma in più si è facilmente soggetti al marchio di infamia del self publisher.

La strategia che ho intrapreso è stata quella di agire come se fossi un vero e proprio editore,‭ ‬utilizzando tutti gli strumenti editoriali disponibili.‭ ‬Lettori alfa per la prima stesura in modo da capire cosa arrivasse a chi leggeva‭; ‬una valutazione professionale e schietta del testo‭; ‬una fase di riscrittura e sistemazione piuttosto lunga prima di arrivare alla seconda stesura‭; ‬altra fase di lettura,‭ ‬quindi editing professionale e solo alla fine la pubblicazione.‭ ‬Anche la parte esteriore,‭ ‬copertina e impaginazione è stata curata con attenzione.

Per chi decide di pubblicare in maniera autonoma il mio consiglio è quello di lavorare con serietà e pensare sempre come un professionista.‭ ‬Per chi invece preferisce andare a caccia di un editore,‭ ‬sottolineo l‭’‬importanza di non avere fretta di spedire il manoscritto e di considerare l‭’‬investimento,‭ ‬davvero minimo,‭ ‬di una valutazione professionale del manoscritto,‭ ‬per capire lo stato dello stesso e avere indicazioni sulle debolezze da correggere.

6‭) ‬Convinci un potenziale lettore a leggere il tuo libro.

Baby Boomers è un libro con varie anime.‭ ‬Non esattamente un giallo né un thriller,‭ ‬anche se contiene elementi di entrambi i generi e ha in alcune parti un ritmo sostenuto.‭ ‬Una storia particolare,‭ ‬che può far riflettere sul nostro paese e la sua condizione,‭ ‬sulle possibilità che abbiamo per trasformarlo.‭ ‬Le storie dei singoli personaggi,‭ ‬d‭’‬altra parte,‭ ‬toccano molti sentimenti che condividiamo con loro.‭ ‬

Qualcuno leggendolo mi ha detto che certe parti sono commoventi,‭ ‬altri hanno percepito i messaggi sociali,‭ ‬altri semplicemente hanno trovato piacevole la lettura.‭ ‬Credo che sia un libro difficile da piazzare in uno scaffale preciso della libreria,‭ ‬difficile da etichettare,‭ ‬ma che può essere interessante per molti lettori.

Il giveaway

L’autore ha messo a disposizione un giveaway dove potrai vincere una delle tre copie del suo libro messe in palio. Per partecipare all’estrazione, basta compire una delle azioni in elenco e ottenere così l’accesso all’estrazione. Buona fortuna!
Giveaway Baby Boomers

Condividi ;)

ABOUT THE AUTHOR

La Redazione

La Redazione scova le migliori notizie da scrivere sul Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930