Concorso Letterario Gratis per romanzi Il Mio Libro e Newton & Compton

concorso gratis il mio libro

Il concorso letterario gratuito per romanzi inediti “Il mio esordio”, organizzato dalla piattaforma di self-publishing Il Mio Libro vanta la collaborazione della casa editrice Newton & Compton e di Scuola Holden. Ecco come partecipare e premi in palio.

Come partecipare

Al concorso possono partecipare tutti i romanzi inseriti nel circuito de “Il Mio Libro” entro il 31 Agosto 2015. Una volta caricata l’opera su “Il Mio Libro”, troverai un bottone per partecipare al concorso. Il romanzo deve essere di 100mila battute (spazi inclusi), in Times New Roman 12, di genere letterario scelto dall’autore.

Ci sarà una prima fase, dove saranno scelti i finalisti in base a:

  • Prime pagine del libro (15% del testo stesso);
  • Descrizione dell’opera;
  • Biografia dell’autore;
  • Social degli autori;
  • Recensioni sul portale “Il Mio Libro”.

Premi in palio

I finalisti saranno letti e valutati dalla Newton & Compton. Sono previsti tre premi:

  1. Premio narrativa di Newton & Compton. Prevede la pubblicazione in cartaceo e un contratto di edizione con la casa editrice nazionale. Garantito il diritto d’autore e la diffusione dell’opera su tutti i canali Newton.
  2. Premio Scuola Holden della Critica. Il vincitore riceverà due corsi online di scrittura creativa da parte della Scuola Holden, del valore di 1000 Euro;
  3. Premio supporta il libro. Riservato ai lettori che hanno premiato l’autore vincitore. Premio in denaro.

Ti lascio il bando completo.

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

6 comments on “Concorso Letterario Gratis per romanzi Il Mio Libro e Newton & Compton”

  1. Ale F.

    Salve, mi chiamo Alessandro, ho 23 anni e sto sviluppando in questo periodo un’opera che potremmo definire una sorta di diario introspettivo filosofico-psicologico.
    Lo faccio con grande serenità e senza impormi tempi precisi nella stesura. Sviluppo i miei capitoli più che altro quando vengo preso dall’ispirazione del momento, realizzando una sorta di sfogo letterario, in una sorta di percorso formativo interiore e auto-disciplinato, indipendente, cercando di autoanalizzarmi, prendendo spunto da un pò tutte quelle che sono le cose che conosco, i campi di esperienze in cui mi sono avventurato durante la mia vita con relative implicazioni, il tutto in un’evoluzione semi-autobiografica (anche proprio nel modo di scrivere, che si noterà nell’analizzare soprattutto i capitoli finali, in cui volutamente il linguaggio diventerà via via più semplice e pulito, come ad essere sintomatico di un processo di chiarificazione della mente) e via discorrendo.
    Il punto della situazione è che io scrivo sempre e solo per me, non per un pubblico. Ho sempre concepito la scrittura come un qualcosa di personale e indipendente, senza necessità di stupire o coinvolgere nessuno .
    Per questo motivo non so se ciò che sto scrivendo (ancora in fase di gestazione, sebbene diciamo ormai sia già all’80% della sua realizzazione per come me lo sono preimpostato) potrebbe essere apprezzato anche da un pubblico. Anzi, diamo già per scontato che se anche piacesse, sarebbe indirizzato ad un pubblico di nicchia, intelligente e con interessi letterari abbastanza sofisticati e un pò fuori dagli schemi (non è il classico romanzo avventuroso e fantasioso, nè una comune raccolta di poesie).
    So di starmi gettando la zappa sui piedi descrivendo il mio libro così, ma in realtà forse nemmeno tanto, più che altro metto subito le mani avanti e giustamente metto le cose in chiaro.
    Chiaramente qualcuno in redazione dovrebbe leggerlo, almeno una parte, per poter trarre giudizi di sorta, potrei descriverlo quanto mi pare, ma penso si faccia prima a toccare con mano in senso pratico.
    Per cui, fatemi sapere se siete interessati .
    Grazie e cordiali saluti,
    Ale.

    • Annarita Faggioni
      Annarita Faggioni

      Gentile Ale, ti consigliamo di rivolgerti a un’agenzia letteraria, che sappia valutare il tuo libro e darti un giudizio orientativo sulla tua opera.

  2. Lorenzo Puccinelli Sannini

    Può partecipare un libro già edito, ma pubblicato in via amichevole e dove non esiste un contratto di edizione ?

    • Annarita Faggioni
      Annarita Faggioni

      Credo che possa partecipare, inserendo il libro nella piattaforma de Il Mio Libro. Le consiglio di chiedere comunque informazioni agli organizzatori del concorso.

  3. Sofia

    sono sofia, è da già quasi un anno che sto concludendo un libro (un flusso della coscienza) e sto cercando di trovare un concorso o qualcosa del genere a qui partecipare,se ne conoscete qualcuno di quest’anno…ve ne sarei grata.

    • Annarita Faggioni
      Annarita Faggioni

      Ciao Sofia, prima di tutto di questo concorso c’è l’edizione 2016 http://ilpiacerediscrivere.it/premio-il-mio-libro-2016/. Poi, considera che tutti i Mercoledì inseriamo 1-2 nuovi concorsi. Fai un salto ogni tanto e troverai sicuramente delle iniziative utili per pubblicare il tuo libro 🙂

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: