Come riordinare la libreria

come riordinare la libreria

Natale si avvicina e tutti noi appassionati lettori ci troveremo per l’ennesima volta invasi da centinaia di titoli tra i già letti, quelli da leggere e quelli lasciati a metà in attesa di tempi migliori. Tra regali e libri irrinunciabili, ecco qualche suggerimento utile per cercare di respirare nel mare magnum dei libri!

Qualche consiglio per riordinare la libreria

Crea spazio dove non c’era

Perché riordinare quando si possono creare nuove librerie e mensole dal nulla? Ecco qualche esempio che ho trovato su Pinterest. La soluzione è molto semplice: o usi un complemento d’arredo minimalist (anche vecchi sgabelli e scale a muro vanno benissimo con un po’ di fai-da-te), oppure buchi casa un po’, creando spazi dove non esistevano (muri, scale, ecc.).

[su_slider source=”media: 4504,4503,4502,4501,4500,4499,4498,4497″ limit=”8″ height=”700″ speed=”800″]

Regala i libri che non usi più

E’ dura, lo so. Anzitutto, è sempre poco educato regalare un libro ormai senza copertina e che anche per te non significa più nulla. Anche regalare un libro ricevuto il 26 Dicembre (magari con la dedica che ha te come destinatario) non è il massimo dell’eleganza in fatto di libri… Non temere! Proprio nel periodo natalizio ci sono tantissime iniziative dedicate ai libri: cerca tra le associazioni culturali, oppure chiedi in biblioteca se accettano donazioni di libri (magari, hai un titolo che serve alla tua comunità e non lo sai). Informati e regala un libro: in alternativa, esistono i circuiti di scambio. Le pagine e i gruppi su facebook in tal senso non mancano!

Vendi online i libri che hai letto 1000 e più volte

Se hai già letto un libro più volte e non ha più nulla da raccontarti (ma è in ottime condizioni), puoi pensare di venderlo sia nei mercatini e nelle librerie che si occupano di usato, sia nei portali online come Libraccio (ma ce ne sono tantissimi). Questi siti valutano i libri inviati e pagano il 50% del prezzo di copertina.

Ora rimettiamo in ordine!

come riordinare la libreria

Dai un criterio al tuo ordine

Ognuno ha i suoi gusti sul criterio da utilizzare per mettere in ordine i libri. I più diffusi sono:

  • Ordine Alfabetico (A-Z, oppure Z-A). L’ordine alfabetico può riguardare titolo o autore.
  • Ordine di arrivo (meglio noto come “Dove trovo spazio metto”). Va benissimo all’inizio, ma è sicuro che poi un libro non lo ritrovi.
  • Ordine per genere e annessi sottogeneri.
  • Ordine per argomento e specifiche. Soprattutto gli studiosi usano questo sistema per avere subito a portata di mano le basi per le proprie ricerche. Questo vale anche per i professionisti: un social media manager potrebbe volere a portata di mano tutti i libri su facebook, quelli su Plus, quelli di webmarketing, ecc. in compartimenti stagni.

Prevenire è meglio che curare: usa un e-reader!

Questo è un invito agli “sniffatori di carta” in occasione delle feste. A quelli che…

… e poi non sanno come fare perché sono affogati nei libri. E’ Natale, ci sono gli sconti, prendete un e-reader, iniziate a usare gli e-book. E’ l’occasione giusta: avete la vostra libreria sul cuore e non dovete separarvi da nulla e fare scenate tutti gli anni.

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: