Books4you il nuovo social network

1) Cos’è Books4you?

Books4you è un progetto che ha l’obiettivo di creare una community letteraria. Qualè il motivo? Mi è capitato di seguire la propaganda fatta da un mio amico in merito al lancio del suo primo libro: tra viaggi, spese logistiche, organizzazione di presentazioni presso librerie in varie città d’Italia, e considerando la percentuale di guadagno per ogni copia venduta, ho stimato che pubblicare un libro è un investimento a perdere (per lo meno se non ti chiami Giorgio Faletti o Fabio Volo). Questo potrebbe sicuramente essere la ragione per cui molte delle persone che hanno desiderio di scrivere (o per lo meno che vorrebbero mettersi in gioco come scrittori) declinano dal farlo, considerando anche che le case editrici pubblicano
soltanto opere in dove vedono un possibile business. Books4you si propone come soluzione alternativa a questo stato di cose e il nostro social network è stato creato con l’intento che divenga una fucina creativa e interattiva per tutti coloro che si dilettano scrivendo e sono disponibili a far pubblicare le loro opere (che siano romanzi o singole poesie) senza scopo di
lucro , ma solo con l’intento di mettersi in gioco. Il social network (anche se aperto a tutti) è un ottimo strumento per creare un pubblico targettizzato, di lettori in questo caso, a disposizione dello scrittore. Books4you non promuove solo talenti letterari inespressi, ma attraverso una sezione LIBRERIA (oltre al social network) si offre a scrittori giovani e non (dal punto di vista artistico) di inserire le loro opere (con presentazione, recensioni, considerazioni, videointervista, link diretti per acquistare il libro presso altri siti, e possibilità di inserire commenti) e creare un profilo Autore dove poter riportare una autobiografia e informazioni per essere contattati; il tutto tramite i form che si trovano nella pagina REDAZIONE. Opera e autore possono essere pertanto votati ed i libri possono ricevere commenti o recensioni pubbliche da parte dei lettori. Anche per chi ha già pubblicato una o più opere, il social network può essere un buon mezzo di comunicazione, in quanto offre la possibilità di avere un contatto diretto col pubblico lettore (proprio come avviene durante una presentazione presso le Librerie). Tutti gli iscritti inoltre (quindi anche ad eventuali associazioni culturale, teatrali o società di comunicazione in genere) hanno la possibilità di creare Gruppi di interesse e pubblicizzare Eventi culturali in
generale che possono poi esser condivisi sui profili dei principali social network della rete. In questo nostro progetto anche gli Editori sono molto importanti e possono pubblicizzare gratuitamente le ultime opere lanciate sul mercato. Tramite il social ci auguriamo inoltre che venga scovato dai talent scout qualche profilo interessante: questo è possibile perché il social
network offre al suo interno uno spazio blog che chiunque potrà utilizzare per promuovere la propria creatività. I propositi per il futuro sono quelli di lanciare anche dei concorsi letterari nostri e le opere vincitrici saranno presentate a delle agenzie letterarie. In seconda battuta c’è l’aspetto commerciale di Books4you dedicato ai SERVIZI che noi proponiamo (in questo caso a pagamento) a chi interessato:

-Creazione audiolibri

-Creazione medialibri (ovvero Enhanced book)

-Traduzioni

– Pubblicizzazione su vasta scala (attraverso comunicati stampa che girano sui 100 principali canali di informazione del web)

– Trailer di presentazione del libro in uscita e video interviste.

2) A cosa può servire un social network tematico come Book4you?

L’idea di un social network tematico è legata all’idea di targettizzare il pubblico utente. Messaggi promozionali pubblicati in social network come Facebook cadono spesso nel vuoto e non hanno un riscontro oggettivo, per il fatto che si perdono in una miriade di altre comunicazioni di vario tipo ed inoltre non vengono indirizzate verso un pubblico interessato. Ritengo sia più produttivo creare una società virtuale più piccola, in cui i membri abbiano un motivo ed un interesse per farne parte.

3) Come vengono inseriti gli autori?
Gli autori possono iscriversi gratuitamente alla sezione SOCIAL. Per creare un profilo autore nella libreria , invece , occorre compilare un Form riportato nella sezione REDAZIONE

4) Casa editrice, print on demand o concorso: secondo voi, qual è la strada più semplice per entrare nel mondo editoriale?
Il modo pi semplice è sicuramente quello di avere talento nello scrivere. Sicuramente il fatto che uno scrittore possa avere diversi modi per pubblicizzare il proprio talento letterario è un fatto estremamente positivo , ma ciò potrebbe comportare il rischio che si possano creare in chi pubblica un’opera false aspettative soprattutto se il suo scopo è fare della scrittura una professione. Noi di Books4You promuoviamo una “carriera letteraria” che inizia quasi per gioco , ma che poi potrebbe affermarsi acquisendo consenti di gente competente (scrittori / altri lettori / editori)

5) Dove è possibile contattarvi?
Siamo contattabili via mail a
redazione@books4you.it
info@books4you.it
o tramite il nostro social network (il mio profilo è “Luca Help4you”)

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: