Blogger, riduci anche tu le emissioni inquinanti!

blogger Un blogger non penserebbe mai che il suo blog possa danneggiare qualcuno. Invece lo facciamo tutti i giorni, inconsapevolmente. Essere inconsapevoli significa anche buttare distrattamente tutto nella stessa pattumiera, ma chi danneggiamo? L’ambiente, lo stesso ambiente dove vorremmo crescessero i nostri figli. Con la stessa “distrazione”, anche il nostro blog può danneggiare l’ambiente e la Natura creando dannoso CO2. Roberto Scatena del progetto Co2 Neutral ci spiega come avere il pollice verde… Da bloggers!

Un albero per un blog: un’idea geniale per un blogger!

1) Come è nato il progetto Co2Neutral?

Il progetto nasce incrociando l’esigenza comune a tutte le aziende internet di farsi pubblicità ed accrescere la propria link popularity (per chi non lo sapesse è una tecnica che permette ad un sito internet di essere maggiormente presente nelle ricerche organiche effettuate su Google) ad una visione “verde” del nostro operato.
Sfogliare un volantino infatti è una delle più radicate abitudini italiane (e non solo) che precede gli acquisti, al contempo però è anche una delle maggiori e più impattanti forme di produzione, distribuzione e dispersione di materiale cartaceo. La nostra attività core è quella di de-materializzare i volantini, così come la loro consegna, con un evidente risparmio in termini energetici e ambientali.
Lo step successivo è stato quello di aiutare l’ambiente anche piantando materialmente nuovi alberi in zone soggette a processi di desertificazione, abbiamo quindi cercato di coniugare una tipica attività di marketing in un’azione utile alla collettività che infatti ha trovato grande riscontro da parte dei nostri blog amici.

2) Quante emissioni produce un blog? Come vengono calcolate?

Come indicato nella pagina dedicata al progetto, secondo il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard, un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita. Assumendo 15.000 pagine visite al mese, questo si traduce in 3,6 kg di CO2 l’anno. Questa produzione è legata soprattutto al funzionamento dei server.
Un albero invece in media riesce ad assorbire fino a 10 kg di anidride carbonica, per di più ha una durata media di 50 anni… molto di più, purtroppo, della vita media di un blog!

3) Dove e come vengono piantati gli alberi? Come viene assegnato ad ogni blog un albero?

Gli alberi vengono piantati attraverso la collaborazione attivata con Iplantatree.org, una realtà che si dedica esclusivamente a questo tipo di attività: raccogliere fondi per riforestare zone desertificate. Nel nostro caso ogni blog dopo aver aderito all’iniziativa ci invia una comunicazione scritta, noi in base a quante adesioni raccogliamo ci impegniamo ad acquistare un certo numero di alberi che prenderanno vita, con un rapporto di 1 a 1.

4) Quanti aderenti ha avuto l’iniziativa in Italia finora? Ci sono aderenti anche dall’estero?

bloggerIn Italia abbiamo ottenuto più di 2 mila adesioni, i nostri amici blogger si sono dimostrati molto sensibili all’iniziativa.
Molte adesioni pervenute anche dall’estero grazie al nostro fratello gemello spagnolo che ha raccolto ad oggi più di mille adesioni!

5) In un mondo dove si spreca sempre di più e con poca considerazione della Natura, quali sono le altre risposte che possiamo dare online oltre a questo interessante progetto? Quali comportamenti seguire, da lettori e da scrittori online?

Le buone abitudini dovrebbero seguirci sempre ed entrare nel nostro agire quotidiano. Capire che le risorse che abbiamo a disposizione sono limitate e vanno utilizzate con moderazione e intelligenza è il primo passo da compiere.
Come lettore e scrittore online, inoltre, mi sento di ribadire che la conoscenza è immateriale e quando rimane tale riesce anche a viaggiare più velocemente e senza sprechi.
Personalmente sono un amante dei cari libri cartacei, da qualche mese però ho avuto l’occasione di maneggiare un noto e-book e vi dirò anche l’esperienza della lettura in digitale ha i suoi vantaggi, per il lettore, per il suo portafogli e per la natura!

6) Dove è possibile seguirvi?

Ovviamente sul nostro sito e sulle nostre applicazioni per Smartphone e Tablet per aggiornarsi su tutte le promozioni in corso, ma abbiamo anche una pagina Facebook con oltre 200 mila fans e siamo presenti su Twitter come @DoveConviene
A presto, grazie a tutti voi!

Grazie a Roberto Scatena e a Kuromomo che ci ha segnalato l’iniziativa.

PS. Ne ho approfittato per rendere eco-friendly anche il nostro blog :). Cosa ne pensate?

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: