Auction House di Stefano Olivieri

stefano olivieriDaria, giovane studentessa di Belle Arti è a Londra per uno stage presso una casa d’aste. Divide l’appartamento con una ragazza e con lei scopre i divertimenti della vita notturna londinese. In un pub incontra Kabir, un cuoco turco dai modi garbati ed educati, occhi profondi e pelle ambrata, sapore esotico. Lui dipinge e Daria sostiene e promuove le sue opere. Daria rimane incinta e suoi genitori, poco propensi alla interculturalità, la allontanano. Si sposano e Kabir è sempre più quotato nel mondo dell’arte. Un giorno le fa un ritratto a carboncino, lo mette in tasca pensando poi di riportarlo su tela. Nasce Samuela e Daria la porta a Roma per cercare un riavvicinamento con i nonni, mentre contemporaneamente svolgeva un importante incarico di lavoro. È l’11 settembre 2001. Kabir è a New York e il cellulare è spento. Daria vola negli Stati Uniti per cercarlo ma di lui nessuna traccia. Scomparso. Rientra in Italia, dove un altro dolore l’attende: la perdita della madre. Con la figlia decide di ritrasferirsi stabilmente a Londra. Qui Samuela, aprendo gli scatoloni del trasloco, trova un foglio piegato: il ritratto a carboncino della mamma fatto dal padre. Come era finito lì dentro? Chi lo aveva messo? Era davvero morto Kabir? Chi era veramente quel ragazzo turco che aveva così tanto amato e che era scomparso nel nulla? Riuscirà Daria a ricomporre i pezzi di un puzzle sparsi fra Londra e la Turchia? Un’autentica ed emozionante storia d’amore fra due persone appartenenti a mondi opposti ma non per questo così lontani.

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: