“Aspettando che esca il sole” di Gaetano Renna

aspettando che esca il sole gaetano renna

Dopo il primo libro “Le Onde dell’Anima”, Gaetano Renna riparte con un nuovo romanzo, pubblicato dalla casa editrice tarantina Scorpione. Ecco di cosa parla “Aspettando che esca il sole”, in un’intervista all’autore.

 

Una storia come tante…

Gaetano Renna
Gaetano Renna

1) Riparti con un nuovo libro e affronti una tematica importantissima: quella della separazione. Puoi raccontarci, in breve, la storia del tuo protagonista?

La storia di Luca è quella che accomuna molti padri di oggi, con alle spalle un matrimonio fallito e che sono alla ricerca di serenità interiore. E’ un uomo pieno di pregi ma che spesso si sottovaluta ma cerca di ritrovare se stesso.

2) Il mondo dell’insegnamento, tra precariato e responsabilità: come lo vive il tuo protagonista?

Ha tanta passione per il proprio lavoro, nonostante sia precario. Ogni volta che entra in una classe è sempre felice, perché per lui non è solo lavoro.

3) Affianchi alla scrittura attività di solidarietà e cerchi sempre di coinvolgere il territorio, anche partecipando attivamente a iniziativa come “Inchiostro di Puglia”. Secondo te, quanto conta fare rete sul territorio? Quali sono le reali occasioni per chi scrive in Puglia?

Conta molto fare rete, la Puglia è una terra ricca di autori oltre che essere una regione meravigliosa dal punto di vista storico-paesaggistico e culturale. Le occasioni non sono molte per gli autori però, negli ultimi anni, le cose stanno migliorando.

4) I libri si scrivono mentre scorre una pellicola da cinema: cosa fai quando la cinepresa si inceppa? Come combatti la sindrome del foglio bianco?

Non mi è ancora capitato e quindi non so risponderti.

5) Nella promozione del tuo libro, alterni presentazioni e mondo social, oppure ti affidi solo a strumenti “tradizionali”? Raccontaci la tua esperienza, anche rispetto al tuo primo libro.

Le presentazioni per me sono un bel momento, incontrare i lettori è sempre un’esperienza arricchente, chiacchierare con loro, raccontare e raccontarsi storie di vita. Preferisco gli incontri di persona, ma mi fa piacere anche chiacchierare con lettori che sono fisicamente lontani attraverso le email e il blog. Il primo libro era più autobiografico, mentre in questo secondo romanzo sono uscito fuori il mio “io” e ho lasciato libero il mio estro senza restrizione alcuna.

6) Dove troviamo “Aspettando che esca il sole”?

Il libro lo si può trovare nelle principali librerie di Taranto, per chi invece è lontano nei maggiori canali di vendita di libri on-line; oppure basta contattare me o la casa editrice (Scorpione Editrice).

image_pdfimage_print

ABOUT THE AUTHOR

Annarita Faggioni

Founder e direttrice del progetto Il Piacere di Scrivere, copywriter e scrittrice.

Commenta

Calendario

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: